L'isola di Salina, l'antica Dydime

L'isola di Salina si trova al centro dell'arcipelago delle Eolie, isole di origine vulcanica con fenomeni vulcanici attivi. L'intero arcipelago è iscritto alla lista del Patrimonio Mondiale UNESCO (Patrimonio dell'umanità, World Heritage Site). Un’area ricca di storia, le Eolie, abitata dagli uomini fin dall'antichità, mitologica, regno degli dei, da Vulcano che lì forgiava le sue armi ad Eolo il dio del vento che ne fornisce il nome. La natura e la bellezza delle isole vi impressioneranno. Luoghi speciali, bellissimi, vicini ma lontani.

 

Situata al centro dell'arcipelago, Salina si raggiunge da Napoli (nave con viaggio di notte ed arrivo la mattina ed un servizio di catamarano in circa 5 ore), da Milazzo via traghetti ed aliscafi, o da Messina e Palermo via Aliscafo. L'aeroporto più comodo è Catania, da cui un transfer organizzato porta a Milazzo in 2 ore, e dopo un breve viaggio di 1 ora e trenta minuti in aliscafo si arriva sull'isola di Salina: a quel punto ci si trova catapultati in un mondo meraviglioso.

Spiagge vulcaniche, scogliere di centinaia di metri di altezza, faraglioni, cale, insenature, e due montagne che sono anche l'origine dell'antico nome greco dell'isola, Dydime, l'isola delle montagne gemelle. Alberghi speciali, bar speciali che forniscono granite speciali fatte in casa anche con prodotti tipici quali il gelso, ristoranti per tutti i gusti, cucina tipica, pizzerie particolari, cuochi stellati, a Salina ci sono proposte culinarie per tutti i gusti.

 

Salina congiunge una bellezza senza tempo a comfort moderni, in un’atmosfera dove semplicità e natura aiutano a rilassarsi. Le isole Eolie danno il nome a due tipologie di eruzione (Vulcaniana e Stromboliana) presenti nei testi di vulcanologia e geologia, e sono state fin dal XVIII secolo alla base dello studio dei fenomeni vulcanici. Per gli appassionati della storia della Terra e della natura in genere le isole Eolie rappresentano un terreno meraviglioso di scoperta dei processi vulcanici, in un ambiente naturale ben preservato.

 

Non potete mancare di scoprire la spiaggia dello Scario alla base della punta dove si trova l'Hotel Punta Scario, o la sommità del monte Fossa delle Felci, il più alto delle isole Eolie, o ancora la piccola laguna salina di Lingua che da il nome all’isola, per finire con la meravigliosa baia di Pollara, dove un lato del cratere vulcanico è collassato in mare, con i suoi fondali spettacolari e le sue scogliere dove nidifica il falco pellegrino. Perdetevi nei vicoletti dei suoi paesini, guardate i film proiettati all'aperto d’estate. Salina è un piccolo, bellissimo mondo che ha ben 7 paesi, 3 comuni, 25 chilometri quadrati di ampiezza. Anche lo shopping è speciale, perché l’isola è più naturale, più mediterranea, più semplice di altri luoghi famosi. La marina di Santa Marina ospita una grande quantità di mezzi da diporto durante tutta l’estate e l'isola diventa un punto di ritrovo nazionale ed internazionale.

 

L'Hotel Punta Scario di Salina

La famiglia Cobau ha un hotel a Salina, l'Hotel Punta Scario e da 43 anni (abbiamo aperto nel 1975) si cura dei suoi ospiti con cortesia e professionalità.

Nel 1994, insieme ad altri due hotel dell'isola, abbiamo anche ospitato parte della troupe che girava il film "Il Postino", un’esperienza indimenticabile a Salina in un momento magico per il cinema italiano. Tanto forte è quel ricordo che esiste un progetto portato avanti con forza da amministratori locali per dotare l'isola di una sala cinematografica. L'Hotel Punta Scario ha 17 camere, tutte con vista mare, di cui 6 a picco sul mare Premium ed un grande terrazzo solarium a picco sul mare, sull’omonima Punta Scario a Malfa.

Prenota il tuo hotel alle Eolie, a Salina, adesso, ed inizia a gustare la tua vacanza in questa meravigliosa isola italiana.